Vai ai contenuti

Articoli di Settembre 2015

Articoli associazione > Tessile > articoli del 2015
Greenpeace: anche la lampo 'made in Italy' dice no alle sostanze tossiche
Il maggior produttore italiano di chiusure lampo dice no alle sostanze tossiche. E' la Ditta Giovanni Lanfranchi, come comunica Greenpeace in occasione nella giornata inaugurale della kermesse parigina Première Vision, importante fiera internazionale della moda e del tessile...   continua a leggere


Imperial prosegue la sua lotta contro la contraffazione
Imperial SpA, azienda del fast fashion italiano, segna un altro punto a favore della difesa del Made in Italy, alla base di tutta la sua produzione.
Solo nel 2014, la contraffazione ha causato all’azienda di Bologna perdite nell’ordine di circa 10 milioni di Euro tra Italia e Europa per i marchi Imperial e Please. Ad oggi, Imperial ha investito una somma ...   continua a leggere


Rosa quarzo è il colore del 2016 secondo Pantone
Il guardaroba della prossima stagione sarà tinto di rosa quarzo. Almeno secondo quanto ha decretato Pantone, l'azienda USA specializzata in classificazione e catalogazione del colore, vera autorità in fatto di tinte di tendenza, che per il 2016 ha eletto il 'Rose Quartz' a colore dell'anno, accanto ad altre nove nuance, tra le quali spiccano tonalità pastello come il 'Peach Echo', il 'Green Flash'...  continua a leggere


A Milano nel 2015 oltre 3mila sequestri di merce contraffatta
La Polizia locale di Milano nei primi mesi del 2015 ha effettuato 3.150 sequestri, ovvero 2 milioni di pezzi ai quali si aggiungono 100 milioni di sacchetti di plastica per la spesa non a norma. Il valore delle merci sequestrate è di circa 13 milioni di euro e le persone denunciate sono state 284. "E' importante che i cittadini siano consapevoli che acquistare prodotti falsi significa portare a casa oggetti di scadente ...  continua a leggere



Confartigianato Imprese: la Lombardia traina l'export di abbigliamento verso USA
Il settore dell'abbigliamento (abbigliamento generico, pelle, pelliccia, cuio, articoli da viaggio) ha esportato nel 2014 verso gli Stati Uniti 2.120 milioni di euro con una crescita annuale del 9,1%. Gli Stati Uniti sono il quarto...  continua a leggere


Denim: il commercio del cotone mescolato in forte crescita nei prossimi 5 anni
I capi in denim contenenti meno dell'85% di cotone rappresentano ormai il 37,3% degli scambi commerciali internazionali, contro il 16,1% del 2009. Il jeans a cotone mescolato pesa adesso 1,7 miliardi di dollari negli scambi. Gli scambi di denim che incorpora...  continua a leggere


Torna ai contenuti